Intervista al Presidente TC Prato Riccardo Marini

  

Riccardo Marini

“La mia esperienza al servizio del TC Prato”

 

Il Torneo Internazionale Under 18 Città di Prato giunge alla sua 36° edizione e dimostra ogni anno di essere una manifestazione che valorizza i migliori giovani di livello mondiale che in seguito saranno i campioni del tennis professionistico. Non ultimi i “Next Gen”, protagonisti a Prato nel 2013, con nell'ordine Zverev, Medvedev e Chacanov, ora protagonisti del circuito Atp.

 

“È un torneo che dà visibilità al nostro circolo e alla nostra città e soprattutto chi ha vinto o ha giocato qui si ricorda di aver vissuto una settimana unica al Tc Prato – spiega il presidente del Tc Prato Riccardo Marini - e sapere che Federer e Ljubicic, mentre si allenano, potrebbero ad un certo punto avere memoria delle loro affermazioni al nostro circolo è motivo di grande soddisfazione per tutti i soci e per il nostro movimento sportivo".

 

Per gestire un club ora ci vuole un imprenditore?
"Io sono un imprenditore nel tessile e nell'occasione cercherò di mettere la mia esperienza al servizio del Tc Prato - continua Marini, ex presidente dell'Unione Industriale Pratese - è chiaro che sarà un impegno differente e lo farò con tutta la passione e la competenza possibile insieme a un gruppo di amici e persone che hanno condiviso questo progetto. Sarò a disposizione di tutti i soci e delle famiglie che vivono il circolo e che amano questo luogo nel centro della città dove si può giocare a tennis. Penso che ora il club lo possiamo definire come una "polisportiva" perchè ci sono gruppi che vanno in bicicletta, in piscina, in palestra, giocano a calcio e fanno tante altre attività che richiedono impegno per chi le gestisce. Il tutto in un ambiente che deve essere accogliente e sociale".

 

 

Un tennis club che da oltre 10 anni è tra i primi 4 circoli d'Italia a livello tennistico?
"Cercheremo di continuare ad esserlo sia con i risultati che con le strutture perchè i due aspetti vanno di pari passo - dice Marini - abbiamo due squadre in serie A1 e tantissime formazioni giovanili e non solo, che sono il motore di questo sport. Daremo sempre più spazio ai giovani del nostro vivaio perché devono essere loro la spina dorsale del Club e solo facendo fare loro esperienza potremo scoprire nuovi talenti. Il torneo è una vetrina davvero straordinaria e per questo cercheremo di seguire la linea tracciata dai nostri predecessori 35 anni fa”.

 

Riccardo Marini

“My experience at TC Prato's service”

 

The Under 18 International Tournament “Città di Prato” is now in is 36th edition and every year it proves to be an event that promotes the world's best young players who will later become the champions in professional tennis. Last but not least the “Next Gen”, namely Zverev, Medvedev and Chacanov, who are currently playing the leading role in the ATP Championship and who were the protagonists in Prato in 2013.


“It's a tournament that gives highvisibility position to our Club and our city and especially those who won or played here in the past remember to have experienced an extraordinary week in Prato's Tennis Club” - TC President Riccardo Marini explains - “Moreover, supposing that Federer and Ljubicic, while they are training, could at a certain point remember their successes at our Club represents a great satisfaction for all the Club’s members and for our sporting society”.


Do you need a businessman to manage a club?

“I am an entrepreneur in the textile industry and during my presidency I will try to put my experience at the service of TC Prato” – goes on Marini, former President of the “Unione Industriale Pratese”- “it is clear that it will be a different task and I will undertake it with as much dedication and competence as possible together with a group of friends and people who have shared this project with me. I will be available to all the members and their families who frequent the Club and who love this place in the city centre where tennis can be played.I think we can now describe the Club as a Sports Centre because there are groups that go cycling or swimming, as well as groups that go to the gym or play football, to name a few, and all these activities need a great deal of effort from those who organize them. Besides, in a place which is supposed to be comfortable and cozy”.


Is it a tennis club that has been among the top four Italian tennis clubs for over 10 years?
“We will try to continue to be at the top with both the results and the society because the two elements go hand in hand” - Marini says - “We have two teams in the A1 category and many juvenile teams which are the driving force of this sport. We will give our young talents the possibility to play, because they must be our Club’s backbone and also because this is the only way to find out new talents. The tournament is a really extraordinary showcase; for this reason, we will try to follow the line traced by our predecessors 35 years ago”.

  

 

Ultime Notizie

La Nazione 18-05-2018

Il resoconto giornalistico sul Torneo ITF Under 18

Leggi tutto...
Registrazione Finale Maschile

Finale maschile

Leggi tutto...
Registrazione Finali in TV

Comunichiamo a tutti i Soci che stasera dalle ore 22.30 sul canale Toscana TV (194 del Digitale Terrestre) sarà trasmessa una sintesi delle Finali del 36° Torneo ITF "Città di Prato"

Altre interviste

Altre interviste al termine del torneo

Leggi tutto...
Interviste al termine del torneo

Di seguito troverete le interviste eseguite da Vezio Trifoni alla fine del Torneo

Leggi tutto...

 

Archivio News

 

 

Sponsor Tecnici


COOKIE:

Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Maps. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e informarti su come disabilitarne l’uso clicca sul link "Voglio più informazioni"